Categoria -DIETE

DIETE

DIMAGRIRE SENZA DIETA

DIMAGRIRE SENZA DIETA OGGI SI PUO

Anche se non ci crederete esiste un metodo per dimagrire senza dieta!

Non vi stò prendendo in giro, dimagrire senza dieta è davvero possibile, ma attenzione non voglio nemmeno dire che questo metodo è rapido, anzi ha come oggetto il lungo termine. Questo sistema vi permetterà di abbandonare l’ossessione, che tutti noi abbiamo, per il cibo. Niente più limitazioni, solo buon senso!

Vi voglio parlare del digiuno intermittente.  Questa pratica consiste nell’alternare periodi di completa assenza di cibo, permesso solo il consumo di acqua, ma nennuna caloria.

Ma non è tutto:

Questa alternanza ha per il nostro corpo una miriade di benefici. 

Alcuni di questi sono ad esempio la riduzione del grasso (nostro obiettivo primario), insulino resistenza, aumento HGH e disintossicazione anche dalle tossine. Poi ancora si possono notare importantissimi benefici a livello pratico nella vita di tutti i giorni, esempi sono l’aumento della libido, notevole aumento concentrazione sia sul lavoro che igni attività del giorno. Insomma digiunando ci troveremo ad essere molto più in forma di quanto non siamo mai stati mangiando ogni tipo di schifezza.

L’assenza di cibo costringe il corpo a lavorare con il grasso accumulato come un mezzo per darci energia. Inoltre, a patto che i periodi in cui è ammesso mangiare non dobbiamo esagerare, le calorie settimanali si ridurranno di molto, permettendo così anche un importante riduzione del peso, diciamo nell’ordine di 1 o 2 kg a settimana.

Alti livelli di insulina portano ad accumulo di grasso. Il digiuno riduce drasticamente questi  livelli, il che consente di stoccare sicuramente meno grassi. L’astensione al cibo ha inoltre dimostrato l’abilitò nell’aumentare i livelli di HGH (ormone umano della crescita). Questo accelera ulteriormente il ridurre del grasso e conviene nel mantenere la massa muscolare intatta.

Questa proposta è una vera e propria disintossicazione che aiuta a ripulirci dalle tossine in eccesso ed a mantenerci in una buona salute complessiva.

A differenza di quanto percepito da noi tutti, questo programma per dimagrire senza dieta non causerà un rallentamento del metabolismo. Si può effettivamente anche aumentare la nostra massa muscolare se aiutati in esercizi a questo fine, rimasto a questo mio altro articolo.

Gli approcci a questa dieta sono diversi, ma quello di cui voglio parlare io è il regime settimanale. Ammesso, come si diceva prima di non esagerare durante i giorni normale per eseguire la nostra terapia sarà sufficiente digiunare compleatamente un paio di giorni a settimana, io facevo il martedì ed il giovedì. Altre persone seguono andamenti molto più rigidi e disciplinati intervallando così continuamente un giorno senza cibo ed un giorno regolare.

Tempo fà provai anche il piano da bodybuilder, cioè mangiare sei pasti al giorno, naturalmente leggeri, ed a intervalli regolari. Come i neonati. La più grande sfida fù riuscire ad eliminare gli snack a metà mattina ed a metà pomeriggio ed altrettanto difficile fu inserire dei pasti ad orari sballati da come siamo tutti abituati.

Questo mi insegnò ad essere capace di eliminare i consueti orari dedicati a cibarsi ed a prepararmi alla dieta intermittente. La mia nuova sfida era provare se per settimane intero ero capace di saltare completamente un pasto. Il mio primo passo è stata l’abolizione della colazione. Non tutti i giorni, ma almento 3 mattine a settimana. Non è stato affatto facile cominciare ed è stato traumatico continuare, ma il primo passo l’avevo completato! Poi provai saltando il pasto per alcuni giorni e poi la cena. Quando mi sentii davvero pronto iniziai e devo dire che ne rimasi entusiata!

Risultati

  • In 2 mesi ho perso 7 kg
  • Il fisico si è asciugato molto
  • Ottima percezione del mio stato di salute
  • Ottima forma fisica e psicologica
  • Aumento della libido
  • Aumento della concentrazione sul lavoro
  • Aumento delle energie a 360 gradi

Solo questi eccezionali risultati dovrebbero invogliare chiunque ad intraprendere questa dieta. L’ho proposta a molti amici e conoscenti e chi è riuscito a seguirla per almeno due mesi ancora mi ringrazia.

E’ una cosa semplicissima, non servono integratori ne medicine ne niente. Solo una fortissima forza di volontà e non dovrai più privarti di tutte quelle cose buonissime come pasta, pizza e gelati!

Perché è necessario cominciare una dieta dimagrante

girovita

Vanità a parte, chi di noi non vorrebbe una pancia piattissima da poter sfoggiare in spiaggia al mare la prossima estate? La nostra pancia è un pò come una riserva  di grasso, che nella nostra società ha non ha molta rilevanza.

Il problema sorge quando questa diventa troppa e si trasforma in un problema per la nostra salute. Il grasso localizzato in quella zona è molto più pericoloso che non quello che si crea sui lati del nostro torace e sulle coscie, può causare davvero una gran quantità di problemi di salute. Questo perchè è grasso profondo che preme contro il peritoneo e talvolta è causa di gravi complicazioni come ad esempio diabete, problemi cardio vascolari ed indurimento delle arterie.

Tieniti controllato.

La circonferenza di un uomo di non dovrebbe superare mai i 100 cm, e 80 cm per le donne. Procurati un metro morbido, tipo quelle delle sarte e misurati la pancia, la misurazione corretta è fatta partendo da appena sopra le ossa dell’anca. Naturalmente misurati senza vestiti! Questo è già utile per metterti in guardia sul tuo stato di salute.

Ora che sappiamo il nostro giro vita possiamo trarre conclusioni. Ho già scritto un articolo sulla dimagrire la pancia, lo trovi a questo link. I consigli sono davvero facili ed ognuno di noi ne è già al corrente.

Buona cosa è anche seguire una dieta dimagrante alla pancia ricca di fibre, di frutta e verdura. Un po di carne magra, naturalmente senza esagerare serve per il giusto apporto di proteine ed i latticini se proprio non possiamo farne a meno che almeno abbiano un bassissimo apporto di  grassi.

La combinazione di dieta ed esercizio fisico aumenta la quantità di grasso che si perde intorno alla vostr addome, la maggior parte delle diete consigliano circa 1 600 calorie al giorno per le donne e 1800 per gli uomini.

Come ho già scritto in altri articoli la parte grasse che si posiziona sulla pancia è da tenere monitorata sempre. La sedentarietà della nostra vita è diventato un problema grave, siamo sempre più pigri e poco invogliati nell’uscire all’aria aperta per fare una salutare camminata o meglio ancora alcuni chilometri di corsa o in bicicletta.

Purtroppo abbiamo sempre meno tempo libero ed ognuno di noi ha famglie che necessitano della nostra presenza e del nostro amore, ed è anche vero che abbiamo bisogno di questi affetti per poterne gioire in termini di salute personale, ma prendiamoci i nostri tempi e i nostri spazzi. usciamo, facciamo movimento ed abbattiamo questa fastidiosa pancetta che tanto odiamo.

Tag. dieta dimagrante pancia

 

Come Far Dimagrire La Pancia dell’Uomo

dimagrire pancia uomo

Far dimagrire la pancia di un uomo è davvero una missione ardua, ma non disperata.

Per anni si è pensato che la prima cosa da fare per buttare giù quei terribili rotoli di ciaccia sulla pancia fossero ore ed ore di tapis roulant, ma i risultati non erano sempre soddisfacenti. Fortunatamente che le ricerche in tal settore si sono evolute, ed ora è stato scientificamente dimostrato che allenamenti anche duri di solo movimento aerobico proprio non funzionano.

E quindi… Cosa potrebbe mai funzionare? Una combinazione totale di sessioni di resistenza e training cardio sembra sia la risposta migliore alla nostra esigenza. Si è dimostrato sia in laboratorio che in palestra che quest’ultima soluzione sia la più veloce e anche più soddisfacente.

Cosa sarebbe esattamente quresto allenamento di resistenza? Bhe i metodi sono diversi, ma tutti hanno una parte in comune, cioè il lavoro intenso sia sulla aprte superiore sia su quella inferiore del corpo, indistintamente.

Bisogna quindi fare esercizi ogni volta separati per le diverse parti? Non proprio. In realtà in questi ultimi tempi stiamo vivendo un approccio totalmente nuovo e rivoluzionario alla formazione dei muscoli e nello specifico per quanto ci riguarda a far dimagrire pancia uomo, in modo piuttosto veloce.

L’esercizio combinato e quando di combinano insieme più movimenti, lo scopo è quello di coinvolgere diversi muscoli del nostro corpo e bruciare molte più calorie e di conseguenza anche il grasso. Dopo tutto la chiave per ottenere la perdita di massa indesiderata è proprio l’intensità del movimento portata ogni volta a nuovi obiettivi.

Esempi pratici di quello che stò dicendo è ad esempio il Crossfit. Questa nuova disciplina è il riassunto di tutto che ho scritto poc’anzi, movimenti ripetuti con pesi importanti facendo lavorare la muscolatura intera del nostro corpo, o quasi.

Il Crossfit è essenzialmente composto da 3 fasi. Riscaldamento circa 15 minuti, Skill (si prende un esercizio ogni volta nuovo e si cerca di eseguirlo al meglio), WOD che è la parte più interessante. Il wod acronimo di workout of the day è una serie di movimente fatti in breve tempo e di notevole intensità Quello che vi proporrò più sotto sono esempi di questo.

Esercizi simili sono facilmente riproducibili anche a casa vostra, e gli attrezzi necessari non sono assolutamente difficili da reperire. Certo se doveste andare in una palestra dove si fanno i corsi di questa disciplina è tutt’altra cosa, ma di seguito provo a dare alcune indicazioni di semplici attività veloci che potrete facilmente fare a casa vostra.

[box style=”warning”] Mi raccomando sempre, prima di iniziare ogni nuova sessione è sempre bene un pò di riscaldamento di tutti i muscoli del corpo, ed un pò di stretching non deve mai mancare.[/box]

Esercizio uno

Attrezzi: solo un tappetino

Movimenti: alternare sit ups (addominali) e push up (flessioni)

Esecuzione: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1

Praticamente comincio con un addominale ed una flessione, poi 2 addominali e 2 flessioni, poi ancora 3 addominali e 3 flessioni. Così fino a farne 10 e 10 per poi tornare giù ad 1.

Sembra una stupidata, ma vi posso assicurare che questo esercizio oltre ad interessare un’abbondante quantità di muscolatura, se fatto almeno 4 volte alla settimana vi scolpirà il fisico.

 Esercizio due

Attrezzi: Corda per saltare

Movimenti; Double unders (doppio salto della corda), Burpee (video sotto), Sit up

Esecuzione: 5 ripetizioni di – 30 double unders / 20 burpee /10 sit up

Praticamente sono 5 ripetizioni della serie scritta sopra quindi, 30 salti doppi della corda, 20 burpee (video sotto) e 10 sit up. Semplicissimo e di altissima intensità

 

Ora hai un paio di strumenti essenziali per poter cambiare vita, restando in salute, perdendo i chili di troppo e perchè no,mettere su un pò di massa muscolare che male non fà. Questi sono esercizi che possono essere fatti in qualunque momento della giornata, sempre meglio evitare la sera tardi, e possono essere fatti ovunque. Se siete in ferie, in viaggio d’affare, a casa vostra o dove volete adesso non avete più alcuna scusa per non cominciare da subito! Quindi liberati di tutte le sovrastrutture psichiche che ti sei fatto e mettiti sotto. solo cosi potrai far dimagrire pancia uomo!

[facebook][gplus][twitter]

Photo credit Hammerin Man Flickr

Dieta Per Dimagrire Velocemente

ZUPPA DI CAVOLO

Se stai cercando una dieta per dimagrire velocemente, la dieta che stai per leggere è quella giusta per te.

Sicuramente avrai già letto in giro della dieta di zuppa di cavolo. Questo è un programma rapidissimo di perdita di peso introdotto già dal 1980. La dieta sostiene che più zuppa mangi e più peso perderesti! In effetti alcuni affezionati seguaci videro una drastica perdita di peso, circa 10kg in sette giorni!

La dieta di zuppa di cavolo è una dieta a breve termine, non deve assolutamente essere usata nel lungo termine. I lati negativi devono essere presi con molta attenzione. Questa dieta anche se ha un basso apporto calorico ed è ricca di fibre non è assolutamente nutrizionalmente equilibrata.

La totale o quasi mancanza di vitamine e di minerali è molto importante e da non tralasciare, è sempre suggerito, duante i giorni della dieta, l’assunzione di integratori.

Il piano di questa dieta per dimagrire velocemente è di durata settimanale. Come già detto in precedenza  si può mangiare la quantità desiderata di zuppa di cavolo e per ciascuno dei  sette giorni alterni cibi specifici, come frutta, verdura, carne, riso ed altri alimenti. Naturalmente tutti i dolci e bevande zuccherate sono assolutamente bandite, senza alcuna eccezione.

Di seguito propongo un esempio del menù suddiviso in giornate.

  • Giorno 1 – zuppa di cavolo fatta in casa e tutta la frutta che si vuole, ma senza le banane.
  • Giorno 2 – zuppa di cavolo fatta in casa, verdure ed alla sera patate al forno per cena.
  • Giorno 3 – zuppa di cavolo fatta in casa, frutta e verdura.
  •  Giorno 4 – zuppa di cavolo fatta in casa, latte magro e fino a 6 banane.
  • Giorno 5 – zuppa di cavolo fatta in casa, 450 grammi di carne o pesce ed un massimo di 6 pomodori.
  • Giorno 6 – zuppa di cavolo fatta in casa, verdure e carne di manzo.
  • Giorno 7 – zuppa fatta in casa cavolo, riso integrale, succo di frutta puro o spremuta, e verdura.

Questo un esempio di una ricetta classica per la zuppa di cavolo.

  • 6 cipolle grosse meglio verdi
  • 2 peperoni meglio se verdi
  • 2 lattine di pomodori, polpa
  • 3 carote di medie dimensioni
  • 1 scatoletta di funghi, io preferisco i porri!
  • 1 mazzetto di sedano a piacimento
  • mezza testa di cavolo
  • 2 dadi di brodo o granulare
  • Insaporire regolando di sale, pepe, prezzemolo, aglio

Punti da ricordare:

  1. Meglio scegliere verdure bio o del proprio orto, questa è anche una dieta depurativa
  2. Lasciare riposare il cavolo tagliato a listarelle almeno 10 minuti

Preparazione:

  1. Tritare le cipolle verdi. Mettere le cipolle affettate in una casseruola e soffriggerele aggiungendo un po’ olio extravergine.
  2. Togliere i semi e le membrane dei peperoni verdi. Tagliare i peperoni verdi in piccoli cubi, aggiungerli ora nel tegame con le cipolle saltate.
  3. Sbucciare e tagliare le foglie di cavolo in pezzi più o meno delle stesse dimensioni dei peperoni.
  4. Lavare e pulire le carote. Tritarle prima di aggiungere alla pentola è sicuramente buona cosa.
  5. Tagliare i funghi a metà, se usi i porri fare pezzetti piccoli.
  6. Aggiungere il pepe, un po ‘di curry in polvere se piace ed anche un pò di peperoncino.
  7. Aggiungere circa 12 tazze di acqua nella pentola. Abbassare il fuoco e lasciate cuocere a fuoco lento la zuppa per due ore.

Gli effetti collaterali possono essere molti ed anche molto fastidiosi. Si parte dalla flatulenza fino al mal di testa e vertigini. Non è una dieta per bambini o per adolescenti ma solo per adulti.

Con questa dieta la perdita di peso è  inevitabile, visto il basso apporto di calorie, ma tieni anche presente che perdi peso anche perchè bruci massa muscolare ed elimini acqua dal tuo corpo.

E’ ottima per l’eliminazione delle tossine presenti nel corpo. Questa è una dieta per dimagrire velocemente. molto velocemente, ma devi fare molta attenzione.

Ricordati di bere molti bicchieri d’acqua e CONSULTA UN MEDICO PRIMA DI INIZIARE QUESTA DIETA.

Dimagrire LA Pancia – 2 Semplici regole

dimagrire la pancia

Dimagrire la pancia è spesso il cruccio di molti di noi, non è difficile, bastano poche semplici regole!

Ogni giorno sempre più uomini e donne si accorgono di aver messo sù qualche chilo in più. Stiamo vivendo in una società sregolata da ogni punto di vista, e l’alimentazione non è quindi da meno. La domanda ricorrente è cosa mi può a aiutare a perdere quel grasso localizzato soprattutto sulla pancia.

Siamo onesti, ognuno di noi si accorge anche del minimo grasso in eccesso, ma facciamo un pò come gli struzzi e facciamo finta di niente sperando, vanamente, che possa sparire da solo! Invece il grasso piano piano aumenta, si rende necassario aumentare la taglia dei pantaloni e costantemente lievitiamo senza freno. Dovremmo sempre cogliere gli avvertimenti che il nostro corpo ci invia ed approfondirli per intervenire prima che sia troppo tardi.

 

Torniamo al titolo dell’articolo, cioè Dimagrire la pancia!

Si può perdere il grasso in questione facilmente ed anche velocemente (dipenda poi dalla gravità del soggetto) se viene eseguito correttamente un adeguato piano alimentare e fisico. Avrai sicuramente voglia di scoprire quasi sono i cibi da preferire per conseguire il risultato desiderato, ma ricordati che senza un allenamento importante non otterrai nessun risultato! Importantissimo è un allenamento composto da pesistica e cardio.

Cercando di sbarazzarvi della vostra fastidiosa pancetta imparerete voi stessi a capire quali cibi sono per voi più indicati e quali meno, ognuno reagisce a suo modo, ma una cosa è sicura, carboidrati di qualsiasi tipo e prodotti lattiero-caseari se assunti in modo discriminato sono da togliere prima di immediatamente.

Il lavoro quotidiano vi aiuterò a bruciare più calorie, accelerando il vostro metabolismo, ed una serie di esercizi specifica potrà prendere di mira proprio le zone da noi interessate. Ottima cosa per cominciare, se sei totalmente e digiuno è una mezzora al giorno di camminata veloce, sembra poco ma se fatto TUTTI i giorni ha un importanza strategica non indifferente! Poi ricorda, più la passeggiate è impegnativa e lungo più grasso puoi bruciare.

 

Il lavoro di palestra con i pesi serve per aumentare la massa muscolare che col tempo potrà sostituire la parte da voi indesiderata e se sareta bravi col tempo mostrerete anche degli addominali degni di nota.

Quindi alla fine, le cose da fare sono semplici e sono sicuro che ognuno di noi ne è già al corrente. Avremo sentito mille volte in televisione qualche dottore parlare dell’importanza dell’attività fisica e di quale regime alimentare seguire, con le solite indicazioni: pochi carboidrati, niente zuccheri e molte verdure, sopratutto se piene di fibra.

 

Così come sono sicuro non è una novità per nessuno il fatto che camminare mezz’ora al giorno sia di fondamentale importanza per il nostro metabolismo e sa davvero vogliamo più risultati allenamento cardio, allenamento con pesi e sessioni studiate per andare a colpire esattamente i muscoli che desideriamo.

 

 

Le Diete Drastiche Possono Salvarti La Vita – HCG

DIETA HCG

L’HCG è fa sicuramente parte delle diete drastiche. Diete difficili, ma che possono davvero salvarvi la vita.

L’obesità è un’epidemia, ed è anche la principale causa di molte malattie croniche. Pertanto entra a pieno titolo in quel range di malattie definite mortali.

L’eccessivo grasso provoca l’alzheimer, il cancro, il diabete, attacchi di cuore, degenerazione articolare e dolori, ictus e molto altro ancora. Lo sviluppo di una o di tutte queste complicazioni possono richiede tempo e sforzi dolorosi, qnche solo per attenuare le sofferenze. Queste malattie possono toglierti ogni via di scampo o modificare in modo permanente la qualità della vostra vita per sempre.

Persone in cerca di una soluzione rapida hanno provato numerosi tipi di diete, partendo dal digiuno, fino alla liposuzione ed alla chirurgia bariatrica. Certe diete sono altamente contro producenti  e possono lasciare una situazione metabolicamente peggiore di quanto non fosse già precaria prima dell’intervento. Il grasso può tornare anche dopo la liposuzione ed anche dopo la chirurgia bariatrica. Entrambi questi interventi sono irreversibili e possono avere gravi complicazioni, che non possono essere invertiti o trattati facilmente.

Anche se controversa, la dieta HCG può dare una drastica perdita di peso con un minor numero di complicanze. L’HCG è la gonadotropina corionica, un ormone utilizzato per l’infertilità negli uomini e nelle donne. Questo ormone si crea in quantità elevate durante la gravidanza, e l’osservazione fatta è che le donne incinta bruciato grasso di stoccaggio, non grasso strutturale.

HCG può quindi consentire al corpo di mobilitare comodamente questo tipo di grasso se le calorie sono limitate.

Questa dieta drastica consiste nel non superare le 500 calorie giornaliere e la somministrazione appunto di questo ormone. Una bevanda zuccherata può già da sola superare la metà delle vostre esigenze caloriche per un giorno. La dieta HCG è una dieta a bassissimo contenuto calorico.

[highlight style=”magenta”]Una notra a parte: Molto diete ipocaloriche hanno dimostrato di attivare il gene della longevità chiamato il gene Sirtuin. Quindi possiamo anche sintetizzando, dire che il digiuno o semi-digiuno che le diete drastiche necessitano possono salvarvi o addirittura allungarla.[/highlight]

La dieta HCG può causare una drastica perdita di peso e senza provare fame. Una volta che il corpo riconosce che non assumiamo più pasti ad alto contenuto calorico, si brucerà il grasso stoccato come un orso fa quando in letargo. Potrete liberarvi del vostro peso eccessivo mentre mangiate cibo nutriente a basso contenuto di calorie. Molte persone riferiscono di non essere affamati, che può essere un effetto dell’ormone HCG. L’altro vantaggio, dimostrato, è che può preservare la massa muscolare, cosa che la maggior parte delle altre diete non possono fare. I muscoli bruciano calorie e preservano il muscolo. Anche questo può impedire di riguadagnare il peso perso.
Sotto la guida di un medico professionista, l’HCG è un’opzione da considerare prima di ricorrere a misure drastiche. Un medico può controllare la somministrazione di questo ormone e può filtrare e monitorare gli effetti collaterali. Contattare un medico esperto nell’uso di HCG per determinare se questa è una di quelle diete drastiche che possono fare per te.

Cibi consentiti:

  • Carni bianche
  • Carni Rosse
  • Pesce
  • Molluschi
  • Frutta e verdura
  • Bevande non zuccherate (caffè)

Cibi non consentiti

  • Carboidrati (pochissime eccezioni)
  • Latte e derivati

Gli effetti collaterali possono essere molti! Non fare di testa tua, ma fatti aiutare. 

Dieta Vegetariana Dimagrante Indiana

Dieta Vegetariana Dimagrante

La dieta vegetariana dimagrante proveniente dall’India non è altro che ricette comuni di questo stupendo paese depurate dai cibi grassi.

Se siete vegetariani l’India è, molto probabilmente, per voi un paradiso culinario. Ci sono infatti una miriade di ricette completamente vegetariane, ed è una di quelle pochissime zone del mondo in cui la cultura non implica l’uso ne di carni ne di formaggi, come pasto principale. Con la cucina Indiata avrete la possibilità di esplorare le verdure in modi nuovi e sicuramente fantasiosi, tanto che mai avrete mai potuto il loro utilizzo in tali contesti. Essi fondono numerevoli erbe con spezie locali, servite poi sia a secco che in umido con l’immancabile e delizioso curry.

Se cotte a dovere le verdure manterranno la loro freschezza ed il sapore sarà ben distinto.

Il titolo di questo articolo “dieta vegetariana dimagrante indiana” è il riassunto della cultura di questo paese. Infatti opera con lo scopo dell’evitare il sovrappeso.

Come cucinare la dieta indiana

Infatti se cucinati nel modo giusto, questi piatti sono leggeri e nutrienti senza contare sul fatto che sono pienamente sazianti.I guai cominciano quando la gente inizia a compromettere la buona salute a favore di sapori ricchi. Purtroppo si vedono spesso aggiunte di prodotti lattiero caseari, come l’eccessivo uso di butto chiarificato ed olii vegetali, oltre a naturalmente gli inflazionati fritti e dolci ricchi di zucchero principali colpevoli della pur limitata obesità indiana. Tuttavia, nessuno di questi sono essenziali per questa cucina.

Per depurare quindi queste abitudini la prima cosa da fare, se volete seguire ricette indiane, è eliminare il Ghi (il burro). L’eccessivo uso di quest’ultimo non farebbe altro che rallentare il metabolismo del nostro corpo e complicazioni salutari tra cui appunto i chili di troppo. Meglio sostituirlo con olii vegetali.

Sempre per cercare di levare calorie ai cibi indiani altra tecnica standard da adottare è la cottura delle cipolle. Queste infatti vengono spesso fritte. Per la preparazione del loro curry insieme ad aglio zenzero e le altre erbe non levate le cipolle, ma sbollentatele in acqua bollente, è il miglio sistema per ottenere lo stesso risultato. Così come anche le altre erbe, possono benissimo essere cotte su una padella antiaderente con appena una goccia di olio.

Per quanto riguarda i prodotti derivati dal latte dobbiamo aprire una parentesi. Molti indiani non sarebbero assolutamente capaci di cucinare un piatto senza la loro base che è sempre composta appunto da latticini quali panna fresca, yogurt, ricotta pressata e burro.

La buona notizia è che il latte ei prodotti lattiero-caseari sono essenziali per una dieta equilibrata e sono pienamente compatibili con la perdita di peso, ma solo fino a quando si è disposti a utilizzare il latte con un ridotto apporto di grassi. La maggior parte di quelli disponibili in commercio di provenienza indiana, tra cui paneer e yogurt, sono preparati con latte intero, quindi è meglio se vi fate il vostro yogurt in casa. Però attenzione a questi prodotti nella Dieta Vegetariana Dimagrante.

Il Chapati è un pane piatto di grano cotto che viene comunemente usato come un fiocco in diverse famiglie indiane. E ‘leggero e con poche calorie, è decisamente sano ed è una grande fonte di fibre e di carboidrati complessi, che vi danno l’energia a rilascio prolungato. Basta ricordarsi di non farcire il vostro pane con uno strato di ghee o burro.

Questa piccola accortezza vi farà risparmiare un sacco di calorie. Cerca le ricette dei pani più saporiti ed elaborati, come il naan ed il paranthas per le occasioni speciali.

Il riso meglio se integrale piuttosto che bianco, e comunque sempre riso meno lavorati. Sono più leggeri di calorie e più nutrienti. Nella maggior parte dei negozi sarete in grado di trovare il riso integrale, anche se è un po ‘più difficile.
Infine, se state progettando di provare una dieta vegetariana dimagrante indiana per la perdita di peso, ricordatevi di non esagerare mai con le porzioni.

Con in mente questi consigli, dovreste ottenere un grande successo e perdere senza fatica alcuni chili.

Foto credit Flickr and thanks to Edsel Little

Dieta Vegetariana Dimagrante

6 Consigli perdi peso per gli uomini – dieta uomo

dieta uomo

Interessanti consigli per affrontare al meglio la vostra dieta

The biggest loser è un programma americano dove i concorrenti si sfidano a chi perde più chili seguendo una dieta micidiale. Guardandone anchre solo alcune puntate vi accorgerete che gli uomini perdono peso molto più velocemente che le donne, anche superati i 30 anni il loro metabolismo sembra funzionare molto più velocemente.

Uno dei motivi per cui al mondo ci sono così tanti uomini in grave sovrappeso è che la maggior parte di loro non sono consapevoli del loro problema.

Molti sono completamente all’oscuro dei gravi problemi che il grasso gli comporta. La maggior parte di loro corre ai ripari solo quando il girovita è davvero esagerato o quando è la compagna a lamentarsi del loro stile di vita.

Prima di diventare una balena è meglio riparare subito agli errori con piccolissimi accorgimenti quotidiani. Ecco come fare per semplificare la tua dieta uomo.

 

1) Devi accettare di avere un problema

Se non riconosci davvero quanto in basso sei caduto ogni tuo tentativo di dimagrire sarà vano. Solo uno spreco di energia e di nervi. Prima di esercitare la bocca a mangiare di meno prepare la testa e prendi coscienza di quello che è oggi il tuo aspetto fisico.

 

2) Sii preparato

Esattamente come in ogni fase importante della nostra vita, anche quando cominci una dieta devi essere preparato e pianifica ogni passo. Come detto prima tutto comincia dalla testa, scansare ogni cibo poco salutare non è per niente facile. Le cose più buone sono anche quelle che fanno meno bene.Quindi dedicarci anima e corpo a mangiare solo per nutrirci e non per poterne godere del gusto è una sfida epocale.

Preparati anche ad affrontare a muso duro ogni situazione di devianza. Feste come Natale e Pasqua prevedono importanti abbuffate, cerca di pianificare la tua permanenza a tavola senza gettare al vento i sacrifici che hai fatto fino ad ora.

 

3) Scrivi un diario alimentare

Diversi studi hanno dimostrato che un diario alimentare è parte cruciale del cammino dimagrante. Sia che tu sia uomo o donna. Scrivi sempre tutto quello che mangi e che bevi! Annota anche le emozioni che provi. Gioaia per essere sazio dopo una bella insalatona e frustrazione per dover rinunziare alla torta preferita. Il diario alimentare vi aiuterà a farvi capire il rapporto tra le vostre scelte alimentari, una volta sanate ed il vostro intestino, che vi ringrazierà!

 

4) Non dimenticarti dell’esercizio fisico

Non devi diventare assolutamente un maratoneta, sono solo necessari 30 minuti di camminata al giorno per riattivare un attimo il metabolismo. Evita di prendere l’ascensore e fatti un pò di piani a piedi. Se ti è possibile vai al lavoro in bici o piedi anzichè in macchina, e poi ancora non parcheggiare troppo vicino dall’ufficio o da casa e fatti due passi. L’attività fisica come tutti sappiamo comporta spesso impegno di tempo e di energie, ma i lati positivi che ne possiamo trarre nel lungo periodo sono davvero molti. E allora esci di casa e muoviti!

 

5) Bevi solo acqua

Cosa c’è di più dissetante dell’acqua quando si ha sete? Niente! L’acqua è essenziale per sbarazzarsi delle tossine e dei rifiuti del nostro organismo. Bevande zuccherate sono invece degli intasatori, gli alcolici si trasformano in zuccheri e noi stiamo cercando di ridurli il più possibile!

 

6) Le tue aspettative devono essere realizzabili

Non puntare a voler perdere troppo in poco tempo, cerca di essere razionale ed importi piccoli obiettivi ma fattibili, anche facilmenti. Ma devono essere veri e non inventati. Il raggiungimento di un piccolo traguardo ti ricompensa con forza e fiducia in te. Non sottovalutare questo consiglio, è forse anche il più importante!
Spero di essere stato esauriente. Pochi punti ma sicuramente ad effetto per la tua dieta uomo